Bonus fiscale 50%

Ora spendi la metà per la ristrutturazione della pavimentazione esterna

Prorogato fino al 31 dicembre 2015, il decreto sullo sviluppo che permette di detrarre in 10 anni il 50% dell'importo speso per lavori di pavimentazioni esterne tramite detrazione IRPEF. Tale possibilità (precedentemente al 36%) è attualmente è aumentata al 50% fino al 31 dicembre 2015.

Pavimenta la tua casa spendendo la metà - Bonus fiscale del 50%

Il decreto sviluppo varato dal governo nel 2012 permette di aumentare le detrazioni delle spese effettuate per la ristrutturazione dell’abitazione. La detrazione Irpef è del 50% e l'importo massimo delle spese è pari a 96mila euro fino al 31 dicembre 2015. Si applica per la realizzazione di opere finalizzate al risparmio energetico, ma anche per molti altri tipi di intervento, come il rifacimento di pavimentazioni esterne e porticati.

Sulle spese sostenute dal 6 giugno 2013 (data di entrata in vigore del Dl 63/2013) al 31 dicembre 2014, per gli interventi di riqualificazione energetica di edifici già esistenti, spetta una detrazione del 65%. Le spese sostenute precedentemente fruivano, invece, della detrazione del 55%.

Alcuni interventi detraibili:

  • - Pareti esterne
  • - Tetti e Coperture
  • - Pavimenti e Portici

Il risparmio così diventa davvero tangibile. Ora è il momento di approfittarne: ammoderna anche le pavimentazioni esterne della tua casa risparmiando il 50% dei costi, non sottovalutare il valore aggiunto che il tuo immobile acquisirà.